Eventi

Concerto folk  “Natali ‘ndo me Paisi” nella Chiesa della Mercede di Leonforte

   Con la coinvolgente musica di Antonino Spataro e di altri otto giovani amici musicisti, con al centro della scena e dello spettacolo natalizio la bravissima cantautrice Alessandra Formica e i banchi in legno tutti occupati, giovedì 4 gennaio appena trascorso, nella suggestiva cornice della Chiesa Maria SS. della Mercede di Leonforte, ha avuto luogo l’eccellente concerto folk “Natali ‘ndo me Paisi” a cura della Confraternita Maria SS. della Mercede e del Gruppo Folkloristico Gran Fonte Città di Leonforte presieduto con tanto impegno e molto dinamismo da Pippo Anselmo.

   Vittoria Ghirlanda, stimata docente in pensione, l’anima e la memoria del gruppo folkloristico sin dal suo sorgere, è stata la brillante conduttrice del suddetto concerto di Natale nel Paese di Leonforte.

   Protagonista assoluta del concerto di Natale a Leonforte è stata Alessandra Formica nella veste di cantante e autrice di alcune canzoni, tra cui la poetica, ben musicata canzone “Sicilia bedda”, composta a Roma, la città capitolina dove studia e lavora da quasi quattro anni, in un periodo di struggente nostalgia, scritta in parte in italiano, in parte in siciliano, e dedicata all’amata terra di Sicilia, “ricca di suli e duluri”, di bellezze uniche e incomparabili.

   Tra le tante coinvolgenti canzoni in ricordo del Santo Natale ricordiamo piacevolmente  “Ch’è duci stu figghiu”.

   Il riuscito concerto Natali ‘ndo me Paisiè terminato con la significativa canzone “Ambasciata”, l’applauso del numeroso pubblico e gli auguri di don Carmelo Giunta, parroco dell’Unità Pastorale San Giovanni Battista- Santo Stefano di Leonforte.

   Giuseppe Sammartino

 

 

In alto