All News

Decreto “Milleproroghe”: l’On. Cafeo “Presentato un emendamento che permette l’istituzione in Sicilia delle Zone Franche Doganali”

Sicilia –  “È stato presentato alla Camera l’emendamento al decreto Milleproroghe che permetterà l’istituzione in Sicilia, all’interno delle Zes, delle Zone Franche Doganali”
A darne notizia è l’On. Giovanni Cafeo, Segretario della III Commissione ARS Attività Produttive.
“La Zona Franca Doganale – spiega l’On. Cafeo – è una parte del territorio doganale dell’Unione Europea, con controlli all’entrata e all’uscita e relativamente alle scritture, all’interno della quale la merce non comunitaria gode della sospensione dal pagamento dei diritti doganali fino al momento della destinazione finale”.
“Si tratta dunque – continua Cafeo – di un importante strumento che insieme a quanto già previsto dalle Zone Economiche Speciali, potrebbe davvero dare un forte slancio all’economia dell’Isola, incentivando gli investimenti nonché l’impianto di nuove strutture produttive anche da parte di multinazionali estere”.
“L’emendamento, sul quale ho lavorato insieme al gruppo ARS di Italia Viva e ai senatori Sudano e Faraone – prosegue Cafeo – porta la firma dei deputati Marco Di Maio e Catiello Vitiello, che ringrazio per l’impegno. Auspico inoltre che il Governo, attraverso soprattutto il MISE e il Ministro per il Mezzogiorno, lo faccia proprio, considerando i ritardi che già la Sicilia sta dovendo scontare nell’attivazione delle Zes, ritardi che se prolungati non renderebbero applicabile la norma, oltre al solito contesto di difficoltà vissuto oramai in maniera cronica, in termini di disoccupazione e insularità”.
In alto