All News

Enna: Sen Trentacoste “Profondo dispiacere per truffa su strade interpoderali”

Enna – “Oggi ho il dispiacere di apprendere questa triste notizia. Una notizia che colpisce tutti, i cittadini, gli onesti imprenditori e agricoltori, oltre che le Istituzioni che erogano questi fondi. Un plauso va alla Guardia di Finanza di Enna che ha fatto emergere una presunta truffa da 5 milioni di euro all’Unione Europea. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di truffa aggravata, falso ideologica, autoriciclaggio, dichiarazione fraudolenta ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.
Che le nostre strade interpoderali siano completamente abbandonate e ridotte a brandelli è di tutta evidenza, ma gli elementi di questa indagine aggiungono rabbia allo sconforto. Adesso confidiamo nella Magistratura, nella speranza che venga fatta giustizia!” Lo comunica il Sen. Ennese del M5S Fabrizio Trentacoste

In alto