All News

Valguarnera: progetto per l’adeguamento sismico e impiantistico della scuola Angelo Pavone

 

Valguarnera – È’ stata deliberata questa settimana la presentazione del progetto per l’adeguamento sismico e impiantistico della scuola Angelo Pavone per una spesa complessiva presunta dei lavori di euro 3.900.000,00.

Il vicesindaco Ing. Fabio Riccobene, con delega ai Lavori pubblici, esprime grande soddisfazione per il lavoro svolto insieme all’ufficio tecnico e dal team di progettisti coinvolti per il progetto di ristrutturazione della scuola Angelo Pavone.
Dalla chiusura del plesso abbiamo lavorato senza sosta a questo progetto facendo numerosi incontri con il progettista e tutto lo staff ed inoltre è stato fatto un incontro con il dirigente scolastico e tutte le parti coinvolte per cercare di capire quali potevano essere le esigenze dei docenti e del personale ma soprattutto quelle degli alunni considerando le varie attività curriculari.
Il progetto prevede oltre al miglioramento sismico, il rifacimento dei vari tipi di impianti, la demolizione e ricostruzione di alcune parti dell’edificio per permettere di avere una scuola perfettamente corrispondente alle esigenze del territorio. Il progetto guarda anche al risparmio energetico, tema di grande attualità, perché verranno installati sulla copertura dei pannelli fotovoltaici, verranno realizzate delle vasche di raccolta delle acque piovane per irrigare il prato antistante, accorgimenti particolari alle sale dei progetti musicali per una migliore acustica e i laboratori di informatica saranno più grandi in modo da poter organizzare dei corsi sia per i nostri ragazzi ma anche per altri dei paesi limitrofi. Inoltre verranno sostituiti tutti gli infissi con altri di ultima generazione, per un migliore confort ambientale sarà previsto un rivestimento a cappotto.
Per avere una scuola sempre più inclusiva e quindi superare quelle barriere per i ragazzi disabili è stata prevista l’installazione di un’ ascensore che ha l’accesso al piano terra di via Sant’Elena. Al piano terra si ricaverà una grande sala (Civic Center) che potrà essere utilizzata per diverse attività scolastiche .

Il Vicesindaco Ing. Fabio Riccobene : ci siamo spesi veramente tanto per la redazione del progetto ed essendo un ingegnere sono intervenuto personalmente in alcune scelte progettuali importanti che hanno portato alla luce una struttura di ultima generazione che aiuterà gli operatori e i fruitori ad avere degli spazi idonei e studiati da ogni punto di vista e che potrà essere d’esempio anche a livello provinciale!!

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com