All News

Troina: esposizione della statua della Vergine Immacolata risalente al primo quarto del XVIII° secolo

Troina – Una scultura in legno e terracotta raffigurante la Vergine Immacolata, pregevole opera di scuola napoletana, risalente al primo quarto del XVIII° secolo, sarà esposta, insieme al “Ritratto di Paolo III° Farnese” attribuito a Tiziano Vecellio e ad altre importanti opere, all’interno della Pinacoteca civica del Comune di Troina.
L’ opera, già appartenente alla collezione privata della Famiglia Pintaura e conservata all’interno dell’omonimo Palazzo, in uno degli appartamenti donati al Comune dal compianto ingegnere Corrado Pintaura, è stata ripulita gratuitamente dal Professor Rocco Froiio, ordinario di Restauro Scultoreo all’Accademia delle Belle Arti di Catania, per essere fruibile ai cittadini troinesi, ai turisti e ai visitatori.
“Grazie alla generosità della famiglia Pintaura – spiega il sindaco Fabio Venezia – , la nostra Pinacoteca civica si arricchisce di un’opera d’arte di grande valore artistico, che andrà ad ampliare la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale della nostra città”.
La statua lignea della Vergine Immacolata è visibile gratuitamente, per quanti fossero interessati, tutte le mattine dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, e il sabato e la domenica dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30, all’interno della Pinacoteca civica del Comune di Troina, sita al secondo piano della Torre Capitania di via Conte Ruggero.

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com