All News

Enna: don Ciotti inaugura il Presidio di Libera intitolato a Patrizia Scifo

Enna – Un grande evento, quello che si è svolto a Enna per l’ inaugurazione del Presidio Libera Enna intitolato a Patrizia Scifo, vittima innocente della mafia, scomparsa da Niscemi il 17 giugno del 1983.
E’ stato don Luigi Ciotti a parlare alla cittadinanza ennese, presso il Palazzo Chiaramonte, in piazza Vittorio Emanuele.
Uno splendido contesto architettonico, nel cui cortile i ragazzi dell’associazione 360 hanno dato  il benvenuto al fondatore e presidente dell’associazione “Libera” con un momento d’animazione d’intrattenimento.

Il “Progetto 360”, infatti, anima un centro aggregativo per i giovani della città, organizzando eventi di ogni genere con lo scopo primario di donare alle nuove generazioni ennesi una visione ampia della società in cui viviamo. Senza ovviamente tralasciare l’elemento del divertimento, che da sempre li caratterizza.

Un momento veramente solenne che sancisce un lavoro che ha avuto inizio da tempo e che vede in campo una grande sinergia di intenti. E che già al Centro Atlantis trova una serie di realtà presenti e attivamente impegnate come: GioSeF, Sol Cgil (Sportello orienta Lavoro Cgil), Terra Matta, ANPI, Bedda Radio e Apicoltori.
«L’ idea di base – spiegano il referente provinciale di Libera, Vittorio Avveduto, e la responsabile del neonato Presidio, Margherita Lazzara – è quella di dare a Don Luigi Ciotti la possibilità di conoscere il territorio ennese attraverso le associazioni che operano nel territorio e che sono entrate a far parte della rete di Libera. Da qui nasce l’idea di creare dei momenti in cui i protagonisti diventeranno le associazioni. Questo nuovo presidio apre nuovi orizzonti e ci dà modo di guardare ancora più lontano».
A fare parte della rete di Libera sono anche: CGIL Enna, Filcams Enna (Federazione della Cgil che rappresenta i lavoratori del settore Terziario, Servizi e Commercio, Pulizie e Multiservizi, Turismo, Vigilanza, Colf e badanti), Flai (Federazione Cgil che rappresenta i lavoratori agricoli e i lavoratori dell’industria di trasformazione alimentare), Avis Enna, Istituto Comprensivo Napoleone Colajanni (Liceo Classico, Liceo Scienze Umane, Liceo Musicale).

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com