All News

Nicosia: interdetto per sei mesi dai pubblici uffici l’assessore Ivan Bonomo

Nicosia – Il 16 maggio uno dei quattro assessori della giunta municipale di Nicosia, Ivan Bonomo, è stato interdetto, in via cautelativa, dai pubblici uffici per la durata di sei mesi con l’accusa di “concussione per induzione” nei confronti del titolare di una ditta.

Il provvedimento dell’autorità giudiziaria è stato notificato questa mattina, al componente dell’esecutivo, dai  Carabinieri della Compagnia di Nicosia, su disposizione del Giudice per le indagini preliminari della Procura della Repubblica di Enna.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, Ivan Bonomo, nella qualità di assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Nicosia e, quindi, di pubblico ufficiale, abusando della sua qualità e dei suoi poteri, con più azioni, poneva in essere una serie di comportamenti diretti ad indurre il titolare della ditta aggiudicataria dell’appalto del servizio di refezione scolastica, anno 2016-2017, del Comune di Nicosia, a consegnare indebitamente una somma di denaro ad un commerciante locale, al fine di saldare un debito che lo stesso assessore  aveva contratto personalmente con quest’ultimo.

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com