All News

Piazza Armerina: Tudisco corre da solo, disponibile a dialogo.

 

Piazza Armerina – L’ assemblea dei candidati al Consiglio comunale e dei sostenitori della candidatura di Fabrizio Tudisco a Sindaco di Piazza Armerina, a seguito della riunione tenutasi ieri sera tra i responsabili politici di Fratelli d’Italia, Forza Italia, Diventerà Bellissima e Lega ha deciso di continuare il proprio percorso politico tracciato già da mesi – e sulla base di un lavoro sul territorio portato avanti da anni in maniera coerente e apprezzata dall’elettorato -.
Punto all’ordine del giorno della riunione era verificare se esistessero le condizioni per un azzeramento delle candidature a Sindaco di Fabrizio Tudisco, per Fratelli d’Italia, e Antonino Cammarata, per Diventerà Bellissima, basilare per costruire una candidatura unitaria di centrodestra.
Nel corso del suo intervento Fabrizio Tudisco ha sottolineato che tale eventualità si sarebbe potuta discutere almeno sei mesi prima, magari con una consultazione dell’elettorato, anche attraverso le primarie, fermo restando che il confronto con ogni parte politica è stato già da tempo avviato.
Il lavoro di opposizione all’Amministrazione in carica è stato però condotto esclusivamente da Fratelli d’Italia, e non risulta che sia stata attiva in questo senso alcuna altra forza politica che si richiami – al momento – al centrodestra, e che solo adesso si affaccia alla ribalta politica locale.
Altresì non è possibile stringere qualsiasi tipo di alleanza con personaggi che fino a qualche settimana fa hanno militato e sostenuto l’Amministrazione sotto varie bandiere e con varie casacche.
Non crediamo alle ammucchiate elettorali, che lasciamo volentieri ad altri, basate su potenziali numeri anziché sulla storia politica personale, e crediamo invece fortemente al giudizio obiettivo che l’elettorato saprà esprimere il 10 giugno, scegliendo candidati e liste con percorsi politici lineari, e portati avanti con riguardo all’esclusivo interesse di Piazza Armerina.
Qualora le altre forze politiche volessero convergere su questo tipo di ragionamento la coalizione a sostegno di Fabrizio Tudisco sarà ben lieta di riprendere il dialogo.

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com