Sport

Primo test sportivo per il pilota ennese Simone Patrinicola

Con lo Shakdown sul minicircuito di Battipaglia è iniziata di fatto mercoledì 14 marzo la stagione 2018 per il pilota ennese Simone Patrinicola che al volante di una Liger JS 53 del Team Autsport Sorrento del patron Tonino Esposito si cimenterà in una sconosciuta quanto affascinante esperienza sulle gare di durata sia nazionali che internazionali. Sul tracciato di poco più di 1,6 km del kartodromo campano Simone insieme a tutto lo staff del team hanno di fatto preso confidenza per la prima volta con questa vettura dalle notevoli potenzialità per per tutti ancora da scoprire come lo stesso Patrincola ha confermato al termine della giornata dei test.

“Sicuramente una giornata di lavoro molto importante – ha detto – perchè abbiamo per la prima volta “messo in moto” la vettura e per i primi segnali che sono arrivati siamo moderatamente ottimisti. Ma è molto prematuro poter fare anche le più semplici valutazioni perchè è una vettura deve essere scoperta tutta nella sua interezza e giorno dopo giorno. Sicuramente insieme a tutto lo staff lavoreremo con il massimo dell’impegno in vista del primo appuntamento ufficiale della stagione l’8 aprile al Mugello. Ma ribadisco, oggi ogni valutazione sarebbe molto prematura a fare. Per adesso parlare poco e lavorare molto.

Il lavoro ci farà capire meglio cosa potremo fare”. Il team insieme a Simone stanno valutando l’opportunità di poter effettuare un primo vero test in un circuito di dimensioni maggiori. Molto probabile che un testa si possa cercare di organizzare sul circuito di Imola tra il 24 ed il 25 marzo”.

 

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com