Cultura

Enna Chiesa Anime Sante piazza S. Tommaso, il 1 marzo: Ritratti di Santi 2018

Per il secondo appuntamento dei Ritratti di Santi il Movimento Ecclesiale Carmelitano proporrà la figura del beato Federico Ozanam (1813-1853), che alla fidanzata diceva di sentirsi «consacrato alla propagazione della verità». Cattedratico alla Sorbona di Parigi ad appena 27 anni (il più giovane docente universitario d’Europa), era fermamente convinto che il cristianesimo traboccasse di una bellezza e di una grandezza che occorreva far conoscere ai giovani affinché potessero amarlo.

Dedicò dunque la propria vita allo studio scrupoloso della verità e della civiltà cristiana – elaborando persino un programma di insegnamento che avrebbe dovuto occuparlo per dieci anni -, ma nel contempo anche alla cura dei poveri, per i quali fondò le cosiddette “Conferenze di carità”, poi chiamate “Conferenze di san Vincenzo de’ Paoli”.

Particolarmente significativo, inoltre, anche per il luogo in cui viene fatto conoscere il Beato Ozanam, ovvero la Chiesa delle Anime Sante dove da anni è attiva la Conferenza di S. Vincenzo de’ Paoli, e dove il Santo viene venerato.

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com