Lifestyle

Teatro Garibaldi: concerto “Assoc. Sinfonica Peppino Salamone” con la scuola “Studio danza”

Per iniziare il 2018 in allegria , l’Ass. Sinfonica Ennese “Peppino Salamone”, nella serata del 03 Gennaio 2018, si esibita presso Teatro Comunale Garibaldi  di Enna. Uno splendido concerto, voluto ed organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione “Peppino Salamone, e con la partecipazione delle allieve della scuola di ballo “Studio Danza ” della maestra Mariella Rizza  ballerina e coreografa,la quale ha curato magistralmente le coreografie dei vari balletti che si sono succeduti.

Uno Straordinario ed apprezzato concerto,  presentato da Pinella Crimi ed eseguito in maniera perfetta  dai Musicisti  dell’ASE Band e dai suo bravissimi  solisti, il trombonista  Maurizio Fidotta, il pianista Francesco Mazzara  ,il clarinettista e sassofonista  Dario Macaluso e dal flautista Gaetano Crimi  e con precisione ritmica dai musicisti Fabio Macaluso (sax tenore),Giuseppe Colina (sax baritono), Giorgio Viavattene(flauto) Giuseppe Salamone (Tromba),Luigi Alessandra (set-drum),Cesare Capostagno ( basso elettrico),Salvatore Oriti (clarinetto) e Giuseppe Oriti(percussioni) e la stupenda voce della vocalist Marina Di Majo . Un’altra bella soddisfazione per i musicisti dell’Ase Band  che hanno  saputo amalgamare la musica alla danza con  brani di difficile esecuzione.

Parole di elogio sono arrivate anche per le bravissime ballerine  Eugenia Schifano che ha ballato sulle note di “Libertango” – Giulia Rizzo, Anita Arena, Aurora Rizza, Vittoria Paris Savarino che hanno ballato sulle note di “Peter Gunn Them e Summertime” e le bravissime e giovanissime ballerine Giulia Bertolo Oglialoro, Beatrice Macaluso, Giorgia Virlinzi, Sara Anello,Alessia Truscia, Giada Di Dio,Vittoria Puglisi che si sono esibite in uno straordinario “Stand by Me”.Lo stesso portavoce dell’Ase Band Dario Macaluso ha dichiarato che  la danza e la musica sono due linguaggi connaturati  nell’animo umano e questa sera si è cercato di fondere queste due forme d’arte per regalare al pubblico una bellissima serata.   Uno spettacolo davvero magnifico apprezzato dal numeroso pubblico che è   rimasto piacevolmente sorpreso dal binomio musica e danza e dalla bravura degli artisti .

 

In alto