All News

Valguarnera: Draia’ “Strade insicure chiedo intervento”

Valguarnera: Riceviamo e pubblichiamo:

“Con molto rammarico sono costretta a scrivere per evidenziare lo stato di abbandono nel quale versano diverse strade provinciali di assoluta importanza. Questa incresciosa situazione, che si sta protraendo ormai da anni ed ha raggiunto livelli di pericolo veramente inaccettabili, non solo è nociva all’immagine del territorio ma è anche pericolosa per l’incolumità dei cittadini.
Mi riferisco al tratto di strada provinciale n.4 e la strada statale 192. La prima collega il centro abitato di Valguarnera ad Enna, Piazza Armerina, Aidone, Gela e rappresenta l’arteria principale che collega l’autostrada Catania – Palermo, tramite lo svincolo di Mulinello, ai paesi succitati. Questa strada è stata interrotta per anni nei pressi della galleria di Grottacalda ed il traffico è stato dirottato sulla vecchia strada provinciale n. 88. Dopo una spesa di circa 3 milioni e la riapertura qualche mese fa della galleria, la strada è ancora oggi un cantiere aperto, con interruzioni e tanto di semaforo. 10 anni di prese in giro a scapito delle nostre comunità non possono più sopportate.
La seconda arteria viaria citata versa in un stato pessimo e giornalmente gli automobilisti, percorrendola, devono affrontare diverse deviazioni per non incappare in accumuli di terra deleterie per la sicurezza stradale e l’incolumità pubblica.
Questa situazione è intollerabile e va affrontata in tutta la sua gravità e senso di responsabilità. Francamente non riesco a comprendere come una strada da poco riaperta solo dopo qualche giorno è stata interrotta per ulteriori lavori.
Al fine pertanto di garantire la massima sicurezza dei cittadini e dei numerosi utenti che ogni giorno le percorrono chiedo agli organi competenti di intervenire il prima possibile. Non possiamo più permettere tutto ciò!”

Francesca Draia’ Sindaco di Valguarnera

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com