Lifestyle

Istat: “Nel 2016 speranza di vita salita a 82,8 anni”, Governo verso aumento età pensionabile

Non ci sono più appigli per rinviare l’aumento dell’età pensionabile a 67 anni dal 2019. I nuovi dati Istat sulla speranza di vita degli italiani, infatti, attestano che per i neonati è salita a 82,8 anni (4 mesi in più rispetto al 2015) e per i 65enni arriva a 20,7 anni, allungandosi di cinque mesi rispetto a quella registrata nel 2013.

Quindi sulla base delle regole attuali l’età per la pensione di vecchiaia dovrebbe arrivare appunto dagli attuali 66,7 anni a 67 anni nel 2019: spetta ora al ministro del Lavoro Giuliano Poletti emanare il decreto ministeriale per l’adeguamento automatico previsto dalla manovra estiva del luglio 2010, governo Berlusconi.

La speranza di vita alla nascita – scrive l’Istat – risulta come di consueto più elevata per le donne, 85 anni, ma il vantaggio nei confronti degli uomini (80,6 anni) si limita a 4,5 anni di vita in più. A 65 anni la prospettiva di vita ulteriore presenta una differenza meno marcata tra uomini e donne (rispettivamente 19,1 e 22,3 anni) rispetto a quella che si registra alla nascita.

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com