All News

Sicilia: parte per i disoccupati il contratto di ricollocazione

Sicilia – Parte anche in Sicilia il contratto di ricollocazione. Si tratta di una misura prevista dalla riforma del lavoro e consiste in un progetto per far trovare lavoro a disoccupati e inoccupati con età tra i 18 e i 67 anni. Unico limite è quello di avere un reddito Isee inferiore a 20 mila euro annui e non percepire un’indennità di disoccupazione.

A disposizione ci sono circa 15 milioni di euro che andranno ad associazioni, imprese, cooperative, professionisti che metteranno in contatto il lavoratore con l’azienda che necessita di forza lavoro e saranno pagati solo se riusciranno a far trovare un lavoro ai disoccupati. Per ogni disoccupati ricollocato questi soggetti percepiranno tra i 4 e gli 8 mila euro a lavoratore, in base anche al grado di difficoltà necessario per trovargli un posto di lavoro.

Il lavoratore deve collegarsi al sito https://codr-2017.ciapiweb.org e registrarsi (confermando poi la propria identità in centro per l’impiego entro 20 giorni): c’è tempo fino a metà ottobre.

La dotazione finanziaria prevede 4,5 milioni per la fascia tra i 18 e i 29 anni, 2,25 milioni da 30 a 40 anni, 3,75 milioni da 41 a 50 anni e infine 4,5 milioni per la fascia 51 a 66 anni.

Sarà lo stesso disoccupato a scegliere liberamente a quale agenzia affidarsi che dovrà formarlo e cercargli un lavoro.

Fonte www.ilmattinodisicilia.it

In alto