Eventi

MIgliorI Gelaterie: tra i 19 siciliani un pasticerria della provincia di Enna

 Arriva il link da salvare nei preferiti per i viaggi golosi di quest’estate: la mappa online delle migliori 120 gelaterie selezionate da Gelato World Tour Italian Challenge (www.gelatoworldtour.com), tra le quali la pasticceria Daidone di Catenanuova. Un viaggio lungo 16 mesi da nord a sud, 59 tappe in 18 regioni e 1300 gelatieri coinvolti che si è concluso con una maxi sfida che ha decretato gli 8 vincitori che rappresenteranno l’Italia alla Finale Mondiale di Gelato World Tour che si svolgerà a Rimini dall’8 al 10 settembre. Ma perché non approfittare di questa selezione per provare qualcuno di questi gusti golosi e sorprendenti? Collegandosi a biy.ly/GWTItalia2017 si potrà cercare la gelateria finalista con il gusto che ne ha decretato la vittoria nelle gare provinciali e regionali.

Ecco i nomi dei diciannove finalisti siciliani:

  • Antonio Adamo del Caffè Adamo di Modica (RG) con il gusto “Lampo di Pistacchio”.
  • Salvatore Lombardo di Divino Hotel Winebar di Trapani con “Le gocce del DiVino pistacchio”.
  • Giuseppe Cottone dell’Oasi Bar di Villabate (PA) con il gusto “Delizie dell’Oasi”.
  • Salvatore Daidone della pasticceria Daidone di Catenanuova (EN) con il gusto “Ricotta ai Sapori di Sicilia”.
  • Salvatore Di Paola della gelateria Al San Domenico di Acireale (CT) con il gusto “Mandorla Araba”.
  • Vincenzo Orefice della gelateria L’Angolo Dolce di Bronte (CT) con il gusto “Pistacchio Puro di Bronte”.
  • Giuseppe Zuccaro della pasticceria Zuccaro di Trecastagne (CT) con il gusto “Z.G.”.
  • Benedetto Cutraro del Bar La Fragola di Maletto (CT) con il gusto “Fragola”.
  • Rosario Leone D’Angelo della gelateria D’Angelo di Monforte San Giorgio (ME) con il gusto “Zuccarata”.
  • Grazia De Luca della gelateria De Luca di Briga Marina (ME) con il gusto “Sapori della Nostra Terra”.
  • Carmelo Loprestini della gelateria Oasi Azzurra di Messina con il gusto “Benessere d’Autunno”.
  • Gabriele Micalizzi e Riccardo Caruso della gelateria F.lli Micalizzi di S. Stefano Briga (ME) con il gusto “Cannellino Krok”.
  • Fabrizio Sutera della gelateria La Dolceria di Favara (AG) con il gusto “Croccantino all’Amarena”.
  • Bruno Di Maria della Gelateria Madison di Realmonte (AG) con il gusto “Pistacchio”.
  • Ivan Parisi della cremeria Parisi di Racalmuto (AG) con il gusto “Delizie di Sicilia”.
  • Giuseppe Deiana della pasticceria Costa di Palermo con il gusto “Sinfonia d’Estate”.
  • Angelo La Placa della pasticceria Cappello di Palermo con il gusto “Cioccomadagascar”.
  • Carmelo Brancato della pasticceria Brancato di Siracusa con il gusto “Mandorla con variegato di Albicocche e Amaretti”.
  • Francesco e Salvatore Manuele della gelateria Nuova Dolceria di Siracusa con il gusto “Mandorlivo”.

 Tante storie del gusto italiano e dei piccoli artigiani che lavorano ogni giorno selezionando ingredienti di qualità e creando nuove e golose ricette da ripercorrere scorrendo la mappa e, perché no, provare una ad una!

Infine, gli 8 vincitori della Finale Italiana che si contenderanno il titolo di “World’s Best Gelato” insieme ad altri 27 colleghi da ogni parte del mondo:

 Francesca Mombelli della gelateria Il Vizio del Gelato di S. Nicolò (PC) con “Pistacchio” che ha deciso di portare alle selezioni il gusto più amato dai suoi clienti;

  • Alessandro Crispini della Gelateria Crispini di Spoleto (PG) con “Pistacchio”, una delle gelaterie storiche della cittadina Umbra;
  • Alessandro Leo della gelateria Alexart di Corato (BA) con il gusto “Crema di Latte all’Olio Extravergine di Oliva” che ha deciso di valorizzare il prodotto d’eccellenza del suo territorio in un abbinamento insolito;
  • Bruno Di Maria della Gelateria Madison di Realmonte (AG) con il gusto “Pistacchio”, un gusto classico per il gelatiere siciliano;
  • Francesco e Salvatore Manuele della gelateria Nuova Dolceria di Siracusa con il gusto “Mandorlivo”, un raffinato fiordilatte alla mandorla e torrone con olio extravergine di oliva Tonda Iblea, buccia grattugiata di limone per una nota agrumata e variegatura di cubetti di oliva candita;
  • Daniele Mosca della gelateria Il Gelatiere di Amatrice (RI) con il gusto “Sapore d’Amatrice” che purtroppo non ha più la gelateria dopo il disastroso terremoto che ha colpito la sua città;
  • Elisabeth Stolz della Gelateria Osteria contadina Hubenbauer di Varna (BZ) con il gusto “L’anima dell’Alto Adige”, sorbetto di mele biologiche altoatesine, inclusioni di Schüttelbrot croccante e speck caramellato tutto prodotto dalla famiglia Stolz;
  • Silvia Pennati di Formazza Agricola di Formazza (VB) con il gusto “Latte e Menta Selvatica” con ingredienti a km0 della stessa azienda agricola.

  

In alto