Sport

L’Ennese Sonia Vitale al primo posto ai Campionati italiani di Paracadutismo

Vincere un titolo italiano assoluto in qualsiasi disciplina sportiva fa sempre effetto. Ma se poi lo si fa in una molto particolare come il paracadutismo ed inoltre una ennese allora le soddisfazioni aumentano in modo esponenziale.

Ed a vivere questo importante secondo momento di gloria l’ ennese Sonia Vitale che lo scorso maggio ha vinto per la seconda volta il titolo di Campionessa Italiana di Paracadutismo nella specialità di precisione in atterraggio lanciandosi da una altezza di non meno di 1000 metri e cercando di centrare un “bersaglio” di 2 centimetri su un tappeto con dei sensori elettronici a terra.

vitaleVentisei anni con lo sport nel sangue visto ha anche un passato da ex giocatrice di pallamano, da 6 militare di professione con il grado di Caporal Maggiore dell’ Esercito Italiano nel Centro Addestramento Paracadutisti della Brigata Folgore di Pisa la “soldato Jane”, Sonia ormai da diversi anni oltre a svolgere i lanci (nella sua ancora breve carriera oltre 650 di cui circa 350 di precisione) per l’ attività militare è entrata a far parte del Gruppo Sportivo dell’ Esercito sezione paracadutismo e quindi a partecipare anche a competizioni sportive non solo esclusivamente di gruppi militari. Come appunto il campionato italiano presso l’Aeroporto di Montagnana (PD) dove appunto al suo esordio ha vinto il tricolore

In alto