Sport

Enna – Al via il torneo di calcio giovanile “Pasqua 2017”

 

E’ iniziata nel pomeriggio di oggi, mercoledì 12 Aprile, alla Sala Cerere di Enna la sesta edizione del Torneo Regionale di Calcio Giovanile a 5 “Pasqua 2017”. Protagonisti circa cento piccoli calciatori, ai quali domani andranno ad aggiungersene altri cinquanta, che si contenderanno la vittoria finale nelle categorie pulcini ed esordienti.

Dopo l’accoglienza al Castello di Lombardia con una visita guidata a cura della Pro Loco Proserpina, le società calcistiche che prenderanno parte al torneo si sono spostate alla Sala Cerere per incontrare mister Alessandro Porro, testimonial dell’evento, ex calciatore ed attualmente allenatore professionista e docente del settore tecnico FIGC.

Dopo i saluti del presidente dell’A.S.D. Polisportiva Progetto Enna Sport 2004 Luigi Di Dio, sono intervenuti il delegato provinciale Figc Paolo Rosso, l’ex delegato provinciale del Coni Roberto Pregadio, il presidente di Confartigianato Imprese Enna Maurizio Gulina, la presidente Avis Enna Giulia Buono, la presidente della Pro Loco Proserpina Gioia Pugliese, il delegato del Collegio dei Rettori Paolo Vicari, Laura Gurriera dell’AIAC-Onlus, Roberto Bellomo dell’Aiac, l’ex calciatrice Antonella Licciardi ed il direttore generale dell’Enna Calcio Riccardo Caccamo che ha anche moderato tutti gli interventi.

Alessandro Porro, ex calciatore di Foggia e Bologna, si è soffermato sul ruolo dell’allenatore nella scuola calcio, sottolineando come questa fondamentale figura debba mettere i più piccoli nelle condizioni di divertirsi giocando a calcio tralasciando ogni tipologia di aspettativa. Il ruolo dell’allenatore, che nell’ambito delle scuole calcio assume anche il ruolo di formatore, deve essere, ha proseguito Porro, “quello di stimolo attraverso anche il sostegno della famiglia”. Porro ha invitato, infine, i genitori a non sostituirsi al ruolo dell’allenatore-formatore per ciò che concerne l’aspetto calcistico, in quanto la scuola calcio assume il ruolo di agenzia educativa che va ad integrarsi a tutte le altre realtà educative della società.

Al termine degli interventi, la società organizzatrice ha consegnato delle targhe alle società partecipanti. A seguire una degustazione di prodotti locali a cura di Confartigianato Imprese Enna.

Da domani mattina, giovedì 13 Aprile, prenderà il via il torneo vero e proprio  dalle ore 9 alle ore 13 e, nel pomeriggio, dalle ore 15,30 alle 19. Il giorno successivo, venerdì 14 Aprile, dalle ore 9,30 alle ore 12 si terrà il triangolare dell’amicizia, mentre nel pomeriggio tutti i piccoli atleti assisteranno alla processione del Venerdì Santo. Sabato 15 Aprile, dalle ore 9,30 alle ore 13 si svolgeranno le semifinali e le finali del torneo con, alla fine, la premiazione e l’assegnazione del Premio Fair Play “Umberto Tornabene”.

Si ricorda che le gare della categoria pulcini si svolgeranno presso il Palazzetto dello Sport di Enna Bassa, quelle della categoria esordienti presso i campetti in erba sintetica “Don Bosco” di contrada Cutura.

Il torneo “Pasqua 2017” è patrocinato dalla Regione Siciliana (Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo), dal Comune di Enna (Assessorato allo Sport) e dal Collegio dei Rettori. L’evento è inserito tra le manifestazioni collaterali della Settimana Santa ad Enna. Hanno collaborato all’organizzazione anche Lnd Sicilia, Coni, Figc, Pro Loco Proserpina, Aiac, Avis e Confartigianato Imprese Enna.

In alto