All News

Consorzio ricerca “Ballatore”. On. Anselmo: straordinaria realtà del settore cerealicolo da sostenere e valorizzare

Enna – “Il Consorzio di ricerca Gian Pietro Ballatore, che si occupa dell’analisi e della classificazione dei cereali, è una straordinaria realtà da sostenere e valorizzare”. Lo dice Alice Anselmo, presidente del gruppo PD all’Ars, che ha visitato i locali del Consorzio, nato grazie al recupero di un’ala dell’ex mercato ortofrutticolo nel territorio del comune di Raddusa (Ct) nel cuore della Valle del Dittaino: il Consorzio lavora a progetti di ricerca inerenti la filiera cerealicola.

“Visitando il centro – aggiunge Anselmo – ho potuto apprezzare una realtà all’avanguardia dotata di strumenti di altissimo livello, che può rivelarsi un supporto straordinario per tutte quelle imprese del settore cerealicolo che vogliono puntare su prodotti di qualità, penso in particolare ai nostri grani duri”.

“Purtroppo – aggiunge il presidente del gruppo PD – da una parte il luogo in cui è posizionato il centro di ricerca e dall’altra le interruzioni ‘fisiologiche’  dell’attività legate alla tempistica dei progetti comunitari, impediscono alla struttura un lavoro constante e continuativo. In questo senso, anche alla luce del confronto che ho avuto con il commissario Paolo Mascellino e con i responsabili del Consorzio, una soluzione potrebbe essere rappresentata dal trasferimento del centro di ricerca a Palermo, dove sarebbe più semplice reperire personale qualificato ed essere più vicini a molte realtà imprenditoriali del settore”.

“Lavoreremo – conclude Anselmo – anche in relazione alle opportunità che l’Europa ci mette a disposizione attraverso l’assessorato all’Agricoltura e l’assessorato alle Attività Produttive,  per valorizzare quello che può e deve essere un fiore all’occhiello per lo sviluppo delle nostre produzioni agricole di qualità”.

 

In alto